Skip to main content

Energia solare Termica

Riscaldamento a energia solare ancora più economico

Un impianto a energia solare termica riduce i costi di riscaldamento e allunga la durata della vostra caldaia. Attraverso il calore del sole la caldaia resta spenta nel migliore dei casi in estate e nelle mezze stagioni.

Gli impianti a energia solare termica di KWB sono dotati di collettori leader del mercato mondiale. Inoltre i nostri impianti fotovoltaici sono perfetti per le nostre caldaie a legna. Come fornitori di soluzioni per energie rinnovabili, abbiamo in programma le interfacce corrispondenti tra solare e legna (sistemi accumulatori di alta qualità).

Grazie ai vari sistemi di fissaggio, i nostri impianti fotovoltaici per il riscaldamento dell’acqua e l’integrazione al riscaldamento possono essere montati in verticale o in orizzontale su qualsiasi tipo di tetto.

KWB EasySun zur Brauchwassererwärmung

Solar
KWB Solar-Rahmenkollektor

Collettori del leader del mercato mondiale

Semplice montaggio verticale/orizzontale

10 anni di garanzia sui collettori

Di Più

KWB MultiSun per l'integrazione al riscaldamento

Solar
Schnittbild des KWB Solarkollektors

Elevata qualità del prodotto

Semplice montaggio verticale/orizzontale

10 anni di garanzia sui collettori

Di Più
[Translate to L'italiano:] Solarthermie senkt Heizkosten

A volte un impianto solare termico mette a disposizione 60% dell’acqua calda. Se l’impianto viene utilizzato per l’integrazione al riscaldamento, copre fino al 40% del fabbisogno di calore totale. Inoltre il riscaldamento solare riceve sovvenzioni statali combinate al finanziamento per una caldaia a legna.

Breve check list sull’energia solare termica

Per far sì che un impianto fotovoltaico funzioni in modo economico e regolare, osservate quanto segue:

  • Qual è l’aspetto del tetto e dove punta?

    Se la superficie del tetto disponibile è sufficiente (4 m² per il riscaldamento dell’acqua, 8 m² per l’integrazione al riscaldamento) e se il tetto punta a sud ovest, i connettori piani sono la prima scelta. Sono convenienti e sufficientemente efficienti. Minore è la superficie del tetto e peggiore la sua orientazione, più dovete considerare collettori a tubi evacuati per il vostro impianto.

  • Qual è il serbatoio adatto?

    Se un impianto fotovoltaico copre una parte del fabbisogno di calore, ci sono due possibilità:

    1. Riscaldamento dell’acqua: per questo necessitate di un serbatoio bivalente che integra un impianto fotovoltaico nel riscaldamento dell’acqua (ad esempio, KWB Empathern Solar).
    2. Integrazione al riscaldamento: qui viene impiegato un serbatoio tampone che preleva acqua potabile (KWB EmpaCompact o KWB EmpaWell).

  • Chi esegue il montaggio?

    È meglio che del montaggio di un impianto solare termico se ne occupi un professionista. KWB ricorre a un’ampia rete di collaboratori esperti. Sconsigliamo il montaggio fai-da-te, perché i collettori solari sono pesanti e poco maneggevoli, il collegamento idraulico dell’impianto fotovoltaico è complesso e solo un collaboratore professionista garantisce un funzionamento funzionale ed efficiente del vostro impianto.